5 prodotti per la perfetta tintarella eco-bio

Ormai lo sappiamo tutti, la campagna informativa estate dopo estate ci ricorda alcune regole base: non uscire nelle ore più calde, mantenersi idratati e, non meno importante, proteggersi dai raggi solari. Perché, che si trascorra la stagione calda al mare, in montagna o in città, non si dovrebbe dimenticare l’importanza del filtro solare. D’altronde tra le catastrofi di questo 2020 non vorrete annoverare anche una terribile (ed evitabile) scottatura, no?

Ma cosa c’entra la tintarella con la sostenibilità?

La sostenibilità passa anche dalla scelta di cosmetici ecobio formulati con materie prime provenienti principalmente dal mondo vegetale, non tossiche per gli organismi viventi, rapidamente biodegradabili ed estratte con metodi non inquinanti. Niente più prodotti di derivazione petrolchimica sulla pelle e nei nostri mari (avete mai notato quelle chiazze “d’olio” che alcune persone creano intorno a sé una volta in acqua? Molto probabilmente si tratta di prodotti non biodegradabili e a me ricordano il cherosene a pelo d’acqua visto in alcuni moli).

E se in passato era piuttosto difficoltoso trovare prodotti green competitivi rispetto ai loro concorrenti, oggi i brand che li propongono crescono sempre di più in numero e nell’ampiezza della loro proposta, tra cui troviamo i solari e i loro complementari.

Ecco alcune proposte per una tintarella sicura e sostenibile, rigorosamente Made in Italy e testate personalmente!

1

Stick colorato Zone Sensibili SPF 50+ linea SUNbody to Love di Parentesi Bio

Per me è fondamentale un prodotto ad hoc per il viso avendo io una serie di macchie da iperpigmentazione che mi portano ad applicare uno schermo solare anche in città già da aprile. Questo stick è stata una vera rivelazione!

E’ formulato sia con filtri chimici tecnologicamente fotostabili sia con filtri fisici per garantire una protezione ad ampio spettro da raggi UVA e UVB. Non è assolutamente pastoso né lascia la scia bianca! Anzi, è leggermente colorato, si fonde perfettamente con l’incarnato esaltandone il colorito, ha una piacevole profumazione e una texture che si stende facilmente. E’ stato amore alla prima applicazione.

Stick colorato Zone Sensibili SPF 50+1

Parentesi Bio nasce dall’interesse di una ragazza di Battipaglia (SA) per il mondo eco-bio, che ha trasformato un hobby in una realtà imprenditoriale in collaborazione con il frantoio di famiglia che fornisce la materia prima leitmotiv di molti prodotti. Parentesi Bio ha introdotto anche una linea solida e per il 2020 si è posta l’obiettivo di utilizzare il Polietilene Green (derivato della canna da zucchero, anziché del petrolio greggio, e 100% riciclabile) per il packaging.

2

Termo protettore capelli Alessandra – Scudo Divino di MySezioneAurea

Forse non è il primo pensiero ma proteggere i capelli dal sole, dalla salsedine, dal cloro e dagli stress termici in generale (phon, piastra, ecc.) dovrebbe rientrare appieno nella beauty routine.

Alessandra – Scudo divino è uno spray da vaporizzare generosamente (insistendo su lunghezze e punte) su capelli asciutti o bagnati. Noterete la differenza rispetto a quando non ne facevate uso e le persone intorno a voi noteranno anche la gradevole profumazione.

Alessandra -Termoprotettore capelli

MySezioneAurea è una produzione “Made in Puglia” nata nel 2015 grazie a una giovane ingegnera della provincia di Bari. I loro prodotti godono, tra l’altro, della certificazione AIAB (Associazione italiana agricoltura biologica). L’etica aziendale si riflette sia sul packaging, a cui è dedicata particolare attenzione, totalmente riciclabile e privo di elementi superflui, ma anche sulle soluzioni di spedizione perché vengono utilizzati materiali completamente riciclabili e quasi totalmente derivanti da riciclo.

3

Latte solare media protezione SPF 30 di Antos Cosmesi

Arriviamo alla protezione solare vera e propria: quest’anno ho voluto provare i solari Antos (di cui avevo già provato altri prodotti di skincare) invogliata dalle molte recensioni positive trovate online. Il loro rapporto qualità prezzo è davvero interessante.

Questo solare, non water-proof, protegge la pelle dai raggi UVA e UVB (importantissimo che ci sia la doppia protezione), previene le scottature e idrata allo stesso tempo grazie alla formulazione contenente olio di avocado, estratti di aloe e iperico dall’azione idratante e lenitiva. La texture è piacevole da stendere e si assorbe facilmente. Sto già pensando ad acquistare anche la bassa protezione!

Latte solare media protezione SPF30 Antos

“C’era una volta una famiglia che produceva miele” inizia così la storia di Antos Cosmesi, un laboratorio di cosmesi naturale che sorge sulle colline del Monferrato con alle spalle oltre 20 anni di esperienza. I costi contenuti sono possibili grazie a un pack essenziale e l’aver rinunciato a certificazioni ufficiali.

4

Latte doposole corpo cocco e monoi di Alkemilla

Un altro passaggio fondamentale è sicuramente quello di un prodotto super idratante dopo l’esposizione al sole onde evitare di ritrovarsi la pelle più secca delle Cariatidi.

Alkemilla è uno dei miei brand preferiti nel mondo eco-bio e non potevo non provare anche la loro linea dedicata alle vacanze estive e con questa profumazione al monoi è facile fantasticare su vacanze esotiche: una texture piacevole che si stende facilmente e lascia la pelle vellutata grazie all’olio di mandorle dolci, olio di cocco, burro di cacao, estratti di aloe, altea, malva e semi di lino.

Latte doposole corpo cocco e monoi di Alkemilla

Alkemilla Eco Bio Cosmetic è un’azienda Italiana fondata nel 2013 con sede nel tarantino. Particolarmente attenta alla ricerca e all’innovazione non trascura la scelta delle materie prime. Se vi piacciono le certificazioni è l’azienda giusta per voi: LAV, AIAB, QC Certificazioni, Qualità Vegana. Hanno un catalogo ben fornito che spazia dai prodotti skincare a quelli haircare, una linea dedicata ai più piccoli e una linea uomo, solari, make-up e colorazione capelli.

5

Detergente e Scrub “Il mare addosso” di Volga Cosmetici

Per ultimo lascio un tips importante per mantenere a lungo la nostra tanto desiderata abbronzatura: lo scrub! Infatti per evitare che la pelle si screpoli e ingrigisca giorno dopo giorno è consigliata una delicata esfoliazione che mantenga la pelle luminosa ed eviti che l’abbronzatura sparisca in modo disomogeneo.

“Non è un semplice scrub, ma una più complessa miscela trifasica che svolge tre funzioni in modo calibrato, biologico, ecologico: lava, esfolia, idrata” cito dal sito; questo speciale mix di sale marino, oli biologici e detergente può essere utilizzato quotidianamente su corpo e viso (personalmente preferisco usare gli scrub con meno frequenza anche se si tratta di prodotti delicati). Esiste in tantissime profumazioni e colori (tutti naturali e biodegradabili ovviamente) e, non meno importante, esistono le ricariche così da non  generare inutili rifiuti.

Scrub Il Mare Addosso – Volga Cosmetici

Volga Cosmetici crea nel 2004 nei pressi di Mantova “Il Laboratorio” ovvero il luogo dove avvengono tutte le fasi (fabbricazione, formulazione, produzione, confezionamento). Molto attivi sulla tematica ambientale si impegnano nel contenimento dei rifiuti, evitano scatole di cartone, sovraimballi in materiali non riciclabili nonché le loro acque di scarico sono certificate domestiche in ogni analisi svolta regolarmente.

Cover photo by David Potaczala on Unsplash

E ora che sai come ottenere e mantenere la perfetta tintarella eco-bio potrebbe interessarti anche conoscere le
5 alternative sostenibili per il costume da bagno dell’estate 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *